Sat Shakti Singh è stato da sempre interessato fortemente alle arti marziali, tanto che durante la sua infanzia con suoi cugini e fratelli, si divertivano a praticare all’aperto tutto ciò che potevano osservare e imparare nei film di combattimento.

Nell’adolescenza si è allenato in stili diversi e con diversi Maestri.

Durante la sua  formazione del Kundalini Yoga incontra la meravigliosa nobile arte del Gatka, continuando  l’addestramento con il Maestro Guru Shabad de Santis, stabilito a Roma, i cui insegnamenti hanno dato una svolta completa alla sua visione delle arti marziali, sperimentando un modo terapeutico, spirituale e allo stesso tempo divertente; diventando punto di riferimento per il Gatka in Spagna.

* * *

Forse potrebbero interessarti anche...