Back to Top

Category Archives: Storia e filosofia

Le armi dei Sikh

Le armi da guerra dei Sikh erano la spada, la lancia e il moschetto, nel cui maneggiamento la cavalleria era molto abile. Venivano impiegati anche archi e frecce, ma soprattutto dalla fanteria. L’uso delle pistole non era ignoto ai Sikh; quando la polvere non era rara, se ne servivano con successo. Il cannone fu, in… [continua...]

Taryu ni oite tsuyomi no tachi to iu koto

La ricerca della forza nel tachi delle altre scuole Non si dovrebbe parlare di cose come “la spada forte” e “la spada debole”. Il tachi* maneggiato con violenza è cosa volgare e avrai difficoltà a vincere se conti sulla forza bruta. Così, dovendo colpire concentrandosi sulla forza, eseguendo il gesto con un eccesso di energia,… [continua...]

Il libro dei 5 Anelli – il ritmo in heiho

Heiho no hioshi no koto Il ritmo in heiho C’è il ritmo in ogni cosa. Ma in Heiho* il ritmo non può essere padroneggiato senza una vasta esperienza pratica. E’ chiaro a tutti che nella Via della danza e in quella dei suonatori di strumenti a fiato e a corda esiste un ritmo che governa… [continua...]

Il libro sacro

L’ADI SRI GURU GRANTH SAHIB JI (= Il nobile libro originario che è Signore e Maestro Spirituale) è comunemente chiamato anche ADI GRANTH con riferimento alla versione curata nel 1603-1604 dal 5° Guru Arjan o GURU GRANTH SAHIB se si fa riferimento alla sua ultima recensione curata dal 10° Guru Gobind Singh nel 1705, o… [continua...]

Impara a fare la guardia alla tua anima

Guru Shabad Singh Khalsa De Santis racconta… Mi si chiedeva ieri perché onorare il compleanno di Yogi Bhajan con due ore e mezza di combattimento ininterrotto di Gatka. Allora vi racconto quello che successe un giorno di circa 25 anni fa. Facevo la guardia del corpo di Yogi Bhajan al Festival Europeo, all’epoca si svolgeva… [continua...]

Guru Gobind Singh – Il 10° Guru

Gurū Gobind Singh (1666 – Guru 1675 – 1708) Gobind Rāi si ritrovò alla guida dei fedeli all’età di soli nove anni . Dopo aver eseguito i riti funebri in onore del padre Teg Bahādur (1621- Guru 1664 -1675), nono Gurū e secondo martire dei Sikh brutalmente ucciso dal rigido imperatore Mughal Aurangzeb (1658-1707), si… [continua...]

Da Oriente a Occidente: la diffusione del Gatka

Dopo il decimo Guru storico, Guru Gobind Singh, il Gatka assunse un grande valore simbolico. Con l’episodio in cui Guru Gobind Singh chiese il sacrificio di cinque suoi Sikh, la spada assunse una grande valenza simbolica: divenne simbolo della volontà di offrire completamente la propria esistenza al Guru, e quindi ai valori della giustizia, dell’onestà,… [continua...]